Blog

schermata-2016-11-15-alle-11-52-56

RACCONTARE – Un corso di scrittura gratuito e sexy

Si può imparare a scrivere con un corso? Intendo scrivere in modo da esprimere qualcosa di più di un’esigenza comunicativa base come: “1. 23 etti di prosciutto crudo/3 euro e quaranta-Coop adriatica grazie e a presto”, oppure “stai zitto gatto del cazzo o ti prendo a ciabattate, sono le sei di mattina”, “memeeeeeooooowwww (trad: crocchette, subito, o qualcuno morirà).” Bè, dipende. Sicuramente si può cercare di limitare i danni, e compatibilmente con il materiale umano provare a fare anche qualcosa di accettabile. (Per mia madre: adesso sai perché non avrei mai potuto fare il pubblicitario.) In genere l’aspetto più creativo…

Continua a leggere
come-disegnare-una-volpe_8b3c20f6d84d9e949e7a7b379037d022

TINDER E LA DISSIPAZIONE DELL’ENERGIA

  Ad ogni passaggio di livello trofico si perde approssimativamente il 90% dell’energia proveniente dal sole: quanta permette di risparmiarne Tinder e a che prezzo? La natura non tende all’inazione ma non sembra apprezzare nemmeno gli sforzi eccessivi,  la struttura della vita segue soprattutto un principio: ottimizzare le risorse. Non per produrre di più (il surplus è roba da esseri umani decadenti, il che comunque è ok se un giorno volete poter usare degli antibiotici) quanto per la mera sopravvivenza. Questo è solo uno dei tanti insegnamenti che si possono trarre dal dettagliatissimo, e divertente, L’ingegneria degli animali di Mark Denny…

Continua a leggere

Intervista Serpico

«Ehi, vaffanculo» sono le prime affettuose parole, in italiano, che mi rivolge Frank Serpico, quando mi vede arrivare sull’auto a noleggio. Poi scoppia a ridere. L’uomo che ha cambiato la storia del dipartimento di Polizia di New York, diventando così il più famoso simbolo mondiale della lotta alla corruzione, è un vecchietto magro in occhiali da sole. Se ne sta seduto con un sorriso sornione al tavolino di un piccolo diner sull’Hudson, ed è incazzato perché sono in ritardo. Qualche ragione ce l’ha, anche se è stato lui a cambiare luogo dell’incontro poche ore prima, dopo giorni di chiamate, messaggi,…

Continua a leggere
crazy-married-woman

CONTRO IL MATRIMONIO. IN GENERALE.

  “Quando si trova un coniuge ammazzato, la prima persona inquisita è l’altro coniuge: questo la dice lunga su quello che la gente pensa del matrimonio” G.Orwell  Personalmente sono contro il matrimonio. Tutti i matrimoni, sia etero che gay, ma al tempo stesso credo che questo non mi dia il diritto di impedire gli altri di farsi del male da soli, se è questo quello che vogliono. Di più: non credo che nemmeno lo Stato debba o possa impedirvi di prendere esempio da pinguini, in fatto di scelte di vita. ( Anche se attenzione al lato oscuro dei monogami più famosi del mondo ) Volete passare…

Continua a leggere
Back_to_the_Future

Quit, ma su ritorno al futuro non scrivi niente?

(mail inviata 21/10/2015 h.7.28) Ciao Quit, ma su ritorno al futuro non scrivi niente? ciao Godenzio (tuo affezionatissimo)   Ciao Gody Certo che voglio scrivere qualcosa su Ritorno al futuro, ieri però ero impegnato a giocare a polo con i reali di Svezia e non ho avuto un attimo. Rimedio subito. Ritorno al futuro, dicevamo. Quando ero povero e ancora scarsamente conteso dalle famiglie reali europee, a un certo punto qualcuno mi mise in contatto con un comico incredibilmente scarso che aveva bisogno di un autore. Andai a trovarlo un paio di volte nella città emiliana dove viveva. Mi fece…

Continua a leggere

“LASCIA STARE LA GALLINA” (Bompiani) è in libreria

(2° edizione agosto 2015) Arguto come un racconto di Flaiano, vorticoso come un trip di Irvine Welsh  Style-Corriere della Sera Un film in attesa di essere girato La Repubblica  Un romanzo italiano tra i migliori degli ultimi anni Wired Dopo “La Ferocia” di Nicola Lagioia un nuovo romanzo accende i riflettori sulla parte di società meridionale in cui bene e male sono indistinguibili Il Giornale Un affresco morale sul potere nell’italia di oggi Venerdì di Repubblica Un racconto a più voci che non dà tregua. Un linguaggio brillante, che elettrizza, inchioda alla lettura. Una scrittura serrata, ironica in maniera sorprendente…

Continua a leggere