Dicono di “Quitaly”

Dicono di QUITALY

quitaly_3d

Una splendida capacità di vedere le cose e una scrittura così brillante da trasformare più o meno tutte le mostruosità in ritratti acuti e divertenti

Il Sole 24 ore

Il libro mostra il talento di questo immersive journalist dalla scrittura veloce e le idee chiare

Internazionale

Una voce brillante e originale che coglie alla perfezione lo spirito dei tempi

La Repubblica

Si è fatto conoscere grazie a inchieste insolite e irriverenti per un eccezionale senso dell’humour, per l’acutezza dello sguardo, per la felicità della scrittura

Goffredo Fofi su Lo Straniero

Non perdetevi questo libro

Huffington Post

Reportage fra l’ironico e il narrativo sul modello del giornalismo americano o forse del libello settecentesco alla Candide

L’Unità

Un fenomeno in rete racconta un paese narcisista ed eccessivo

Panorama

Disponibile in libreria e online su:

 

Ibs

Feltrinelli

Amazon

Hoepli

L’Italia come non la raccontereste ai vostri figli (VICE)

foto (16)

Se ci ripenso adesso mi rendo conto che i problemi sono cominciati prima ancora che arrivassi sul luogo del primo reportage. Roma, un venerdì notte, io e Markus, il fotografo di quell’incarico e di molti degli altri che sarebbero seguiti, stavamo in piedi mentre un poliziotto scrutava dentro la nostra macchina con una torcia. Non era molto amichevole. Il problema era che la nostra auto, guidata da Markus, aveva infilato una corsia dei tram rischiando di far collassare la già precaria viabilità capitolina. L’altro fatto, ugualmente non benagurante, è che eravamo sbronzi. Visibilmente sbronzi. Colpa di un numero imprecisato di cocktail consumati in una San Lorenzo che fra torme di spacciatori, buttafuori e fuorisede assomigliava alla Libia della guerra civile ma con più deodorante axe e rimesse genitoriali.

E ora fosche nubi a forma di ritiro di patente e di lunghe frequentazioni del Sert si ammassavano al traballante orizzonte del buon Markus. Peggio ancora: senza macchina il mio amico avrebbe rischiato di perdere il lavoro. Insomma, si metteva male. Così male che per salvarlo mi ero dovuto giocare l’unica carta possibile, mi ero stretto nel professionale cappotto nero (con le tasche bucate ma questo lo sbirro non poteva saperlo) e avevo fatto filtrare che eravamo giornalisti arrivati nella capitale per una certa manifestazione politica del giorno seguente. Continua a leggere su VICE

QUITALY DA OGGI IN LIBRERIA, ECCO COSA C’è DENTRO

quitaly“Cosa ti mancherà di più di Quit?”

“I momenti in cui non c’era”

Il più alto e magro dei due uomini si accese una sigaretta, pensoso

“Già. Ma anche quando diceva -Temo che dovremmo essere d’accordo sul non essere d’accordo- e se ne andava finalmente a dormire non era male”

“Quello è stato un bel Natale”

“Tecnicamente era già Santo Stefano. Erano le sette e un quarto di mattina”

“Diciamo pilatescamente che era un po’ ostinato” convenne allora quello più grosso dei due, un tizio con la barba nera e una felpa con il cappuccio.

“Ma non lo amavamo per questo?”

“No”

#QUITALY – DAL 7 MAGGIO IN LIBRERIA

quitaly PIC BLOG DATA E CLAIM 2

Quit? Bravino anche se a volte lo prenderei a sberle

Mahatma Gandhi

Trovo che Quit riesca con grande abilità nel difficile compito di raccontare quelle parti della complessità del reale che di solito sfuggono allo sguardo dei media di massa, coniugando una raffinata verve satirica con una visione del mondo originale e intellettualmente stimolante

Justin Bieber

Non ridevo così tanto da quella volta all’after vicino Foggia assieme a Carlo Maria Rogito e l’etere buono proprio

Padre Pio

Questo libro di Quit è più divertente delle sue email personali. E lui è uno di quelli che rispondono speranzosi alle proposte di allungamento del pene

Barak Obama

SQUIT SQUIT SERVO DEI POTENTI KKKA$$$$$TA, VENDUTO, QUANDO VINCIAMO TI DEPORTIAMO IN SIBERIA PERKè IL PUOPOLO A FUAME E DEMOKRAZIA è QUANDO CASALEGGIO DICE CHE è DEMOKRAZIA. VEDREMO QUANDO NON CI SARANNO PIù I KONTRIBUTI PER LA STAMPA DELLE KOPIE CARTACEE DEI GIORNALI SE AVRAI ANCORA I SOLDI PER SKRIVERE SU GIORNALI CHE ESISTONO SOLO ONLINE!

Un grillino

Da che parte è l’Ucraina?

W. Putin

Nei prossimi giorni poi vi dico anche cosa c’è dentro. Adesso mi riposo un attimo che ci ho lavorato 14 mesi.

Q.

P.s.

La copertina è di Gipi, e sì, è un po’ troppo bella.

#quitaly dal 07-05-2014 in libreria o partendo da qui.